giovedì 3 agosto 2017

ESTATE PROTEGGIAMO I BAMBINI DAL CALDO

Carissime amiche e carissimi amici,
nell'augurarvi buone vacanze........ ho il piacere di condividere sul Blog l'articolo che ho scritto per il sito occhi di Bimbo nella rubrica che curo "NUTRIZIONE E PREVENZIONE"

ESTATE PROTEGGIAMO I BAMBINI DAL CALDO

Foto da: Occhi di Bimbo

La stagione calda tanto attesa è ormai arrivata, è la stagione che ci consente di vivere di più all'aria aperta ma occorre prendere le giuste precauzioni per proteggersi dal caldo.
I bambini contrariamente agli adulti sono più sensibili al caldo, la loro poco efficiente dispersione del calore e l'eccessiva sudorazione li espone a rischio di disidratazione.
Come proteggerli quindi dal caldo?
L'acqua è il rimedio naturale per la disidratazione ma la quantità da dare ai bambini deve tener conto dell'età del bambino, se neonati o comunque nella fase di allattamento tener presente che circa il 90%  del latte è composto da acqua; durante lo svezzamento si può dare loro piccole quantità di acqua; mentre per i più grandi è importante farli bere spesso.
L'abbigliamento deve essere leggero e in fibra naturale tale da favorire una buona traspirazione e nei luoghi aperti proteggerli con copricapo e creme solari.
I luoghi chiusi devono essere ben areati sfruttando le ore mattutine e serali per rinfrescarli.
Durante le ore più calde evitare l'esposizione diretta al sole privilegiando luoghi ben ombreggiati e comunque sempre con le giuste protezioni.
Ai bambini al di sotto dei sei mesi evitare l'esposizione diretta al sole, mentre per i più grandi evitare che svolgano attività fisica e/o sportive nelle ore centrali della giornata.
Altra attenzione da porre è sull'alimentazione che in questa stagione deve essere fresca, leggera, ricca di acqua e sali minerali (frutta e verdura di stagione).
Curare l'igiene nel preparare gli alimenti e conservare quelli deperibili (latte, latticini, dolci, creme, carne, pesce, cibi cotti, frutta, etc..) in frigo.
L'igiene nella preparazione e la cura nella conservazione degli alimenti è sempre molto importante ma ancor di più lo è in questa stagione perché le temperature elevate favoriscono la contaminazione degli alimenti.
Limitare i cibi grassi che servono all'organismo per produrre calore non richiesto in questa stagione.
Quindi in sintesi le attenzioni da seguire:
  1. Quando si è fuori casa portare con sé dell'acqua naturale in bottiglietta o nel biberon a seconda dell'età del bambino e offrirgliela seguendo le raccomandazioni suddette.
  2. In casa arieggiare soprattutto nelle ore mattutine e serali, evitare di uscire nelle ore centrali della giornata evitando l'esposizione diretta al sole particolarmente ai bambini di età inferiore ai sei mesi.
  3. L'alimentazione deve essere sana, variegata e appetitosa, preziosa alleata per affrontare il caldo, quindi cibi più sani come frutta e verdura di stagione, cibi semplici e leggeri, purchè ricchi di acqua e sali minerali, alimentazione calibrata sui bisogni nutrizionali dei bambini dalla prima colazione e merende al pranzo e alla cena.

giovedì 6 luglio 2017

Evento di AIDR sul Turismo digitale (GIANFRANCO OSSINO)

 Nella pagina Ambiente e Energia il post:
 "Evento di AIDR sul Turismo digitale"
di Gianfranco Ossino

Ieri pomeriggio, io e Tiziana, abbiamo partecipato ad un interessante evento "Turismo digitale: Un motore per la crescita del Paese", organizzato da AIDR (Associazione Italian Digital Revolution http://www.aidr.it/).
Foto di Gianfranco Ossino
L'interessante e piacevole evento si è svolto in una location più che appropriata, una sala della sede Associazione CIVITA sita a Piazza Venezia, dalla terrazza attigua alla sala si gode di una vista sui fori imperiali e monumenti limitrofi che enfatizza lo slogan veritiero: l'Italia è un museo a cielo aperto. 
La serata è ben riuscita sia per gli interventi che per l'impeccabile organizzazione e la gradevole ospitalità del Presidente Mauro Nicastri.
Gli interventi dei relatori mi hanno trovato in pieno accordo e rafforzato le mie idee a riguardo. 
La ns. ITALIA é un coacervo di bellezze naturali e culturali, risorse necessarie ma non sufficienti per giocare un ruolo esclusivo nel turismo internazionale.
La natura ci ha pregiati di un territorio eterogeneo, ricco di bellezze e di un clima ottimale.
Territorio che nei secoli è sempre stato luogo di dominazioni e meta ambita di viaggi.
E come tale conserva i segni di questi passaggi riscontrabili nelle opere, nei monumenti, nelle abitudini, nei costumi, nei dialetti, nella gastronomia, etc…
Ma nello stesso tempo questo ns. territorio ha lasciato segni a chi lo ha attraversato.
La miscellanea di questo lento e lungo processo osmotico costituisce la materia prima della nostra Industria Cultura unica nel suo genere e non replicabile in altri luoghi.
Quindi perché queste risorse siano oltre che necessarie anche sufficienti per un turismo esclusivo occorre definire un modello di sviluppo sostenibile mediante un approccio organico e strategico.
La tecnologia digitale, abbinata ad un intervento sistematico, rappresenta un valido strumento per realizzare un modello di sviluppo del turismo che sia efficace nelle sue diverse fasi/attività.

La tecnologia digitale si rivela un ottimo strumento MKTG per promuovere il patrimonio culturale dell'Italia e per valorizzare l'offerta in termini di:
  • Varietà
  • Tempestività
  • Pervasività
La sfida  é superare il gap inaccettabile che ci vede molto indietro rispetto ad altri paesi europei quali ad esempio la Francia e la Germania.
Sfida che possiamo benissimo superare grazie al nostro patrimonio culturale e ambientale e alla volontà di ricorrere in modo più incisivo e sistematico alla tecnologia digitale.

Gianfranco Ossino

domenica 18 giugno 2017

A MIO PADRE

Questa settimana nella Pagina Psiche e Corpo la poesia proposta da Danila Scuderi è la poesia di Alberto Bevilacqua "A mio Padre".
La poesia di Alberto Bevilacqua ci fa riflettere sul senso della vita..... ci porta a ricordi lontani ...
che ci lasciano una dolce nota di malinconia! 
A mio Padre, con Amore.
Danila Scuderi  


A mio Padre
Tu, mio vuoto giardino
dove ora siedo
nella panca che ti era compagna
e stai
in una schiarita di cielo
come la solitaria mela
nel melo inaridito
pronta a cadermi sul cuore,
a rivelarmi
"la legge dell'altro lato della vita".


Alberto Bevilacqua

domenica 11 giugno 2017

MAMME DIGITALI

Grazie all' Evento "Le Mamme in Parlamento" il 6 Giugno 2017 presso la Camera dei Deputati per la prima volta le mamme italiane hanno incontrato le Istituzioni per un confronto tra le mamme digitali e i politici.

By Tiziana La Rocca
Fattore Mamma e 2B Research confermano che il 98% di donne italiane utilizza la tecnologia per l'organizzazione familiare quotidiana, per comunicare, per accedere ai social e per fare acquisti online.
In due anni 2B Research ha intervistato ed ascoltato più di 2000 mamme online e offline le quali ritengono lo smartphone uno strumento indispensabile.

"Lo smartphone ……è la protesi magnificante della maternità e della propria identità a 360°",
 grazie agli smartphone e ai tablet è cambiato il modo di essere mamma. 

Oggi le mamme italiane utilizzano la Rete e i Social media in maniera consapevole guidando la cosiddetta Rivoluzione Digitale.

Il programma dell'Evento alla camera dei Deputati è stato il seguente:
  • Mamme, famiglie, digitale e crescita del paese - A che punto stiamo?
  • La Rete, le mamme, la Salute.
  • I social media come strumento di sviluppo.
  • Le regole e la Rete
Foto di Tiziana La Rocca
Tutte noi mamme abbiamo portato le nostre istanze e i nostri punti di vista alla presenza dei politici al fine di far emergere una generazione di mamme digitali per un Paese a misura di mamma e quindi di famiglia.
Personalmente il mio contributo è stato presentare la mia esperienza positiva riguardo il Progetto "Natura che Cura" iniziativa AMIOT: Il Medico racconta.

Il progetto ha raccolto nell' AA 2016/2017:
  • 331 adesioni di scuole interessate in tutta Italia;
  • 81 medici di AMIOT che gratuitamente hanno insegnato in:
  • 134 istituti in 56 province di tutta Italia tenendo ben:
  • 248 lezioni e formando 12.737 studenti.
Foto di Tiziana La Rocca
L'iniziativa Natura che Cura fornisce un valido contributo nell'informare e nel sensibilizzare gli studenti su temi riguardanti la salute, l'alimentazione e l'ambiente.
Il primo obiettivo #mammeinparlamento è stato  raggiunto..... adesso bisognerà continuare a far sentire la voce di tutte noi mamme digitali.

domenica 4 giugno 2017

MAMME IN PARLAMENTO

Con immenso piacere sono stata invitata da FattoreMamma e Italian Digital Revolution a partecipare all'Evento "Mamme in Parlamento", incontro tra le nuove mamme digitali e le Istituzioni il 6 Giugno 2017 presso la Camera dei Deputati.
Locandina evento da FattoreMamma
Oggi le mamme italiane utilizzano la Rete e i Social media in maniera assidua e consapevole guidando insieme agli adolescenti la cosiddetta Rivoluzione Digitale.
Nasce quindi l'idea di un Primo Incontro / Confronto: occasione per incontrare e per dialogare con le Istituzioni su temi che stanno a cuore alle mamme italiane per la crescita del Paese.
L'incontro, per sensibilizzare le istituzioni e la politica, sarà in un ambiente simbolo: La Camera dei Deputati e tratterà il seguente programma:
  • Mamme, famiglie, digitale e crescita del Paese - A che punto stiamo?
  • La Rete, le mamme, la Salute.
  • I social media come strumento di sviluppo.
  • Le regole e la Rete

Noi mamme digitali come possiamo dare un contributo al fine di rendere il nostro Paese più a misura di mamma ?
La politica italiana come può rispondere alle esigenze delle mamme e quindi delle famiglie ?
Quanto la politica italiana è distante dalle reali esigenze delle famiglie: lavoro, salute, maternità, scuola, educazione alimentare, sport?..…
Grazie alle nuove forme di dialogo noi mamme digitali parteciperemo all'Evento con proposte, idee e suggerimenti.
Quindi chi desidera porre domande o suggerimenti, nello specifico su temi che riguardano l'educazione e l'informazione alla prevenzione su una sana alimentazione nel periodo di crescita dei bambini per il loro sviluppo psicofisico, può formularmele entro lunedì sera 5 giugno e personalmente, nei limiti dei tempi che avrò a disposizione, mi farò vs portavoce.
Scrivere al seguente indirizzo mail: dr.tizianalarocca@gmail.com

domenica 21 maggio 2017

NATURA CHE CURA: IL MEDICO RACCONTA

Carissime amiche e carissimi amici,
ho partecipato all'iniziativa Natura che Cura, progetto scolastico gratuito e promosso dall'AMIOT, Associazione Medica di Omotossicologia, costituita da medici chirurghi esperti in medicine di origine biologico-naturale.

Foto dell'evento dr.ssa Tiziana La Rocca ( rispetto per la privacy dei bambini e per gentile concessione delle maestre)
Ho tenuto una lezione di Educazione alla Salute a bambini di quinta elementare il 12 maggio 2017 c/o la Scuola I.C. LARGO ILARIA ALPI - SACROFANO (RM), per informare ed educare alla prevenzione attraverso stili di vita salutari.

Mascotte del Blog tra i bimbi ( rispetto per la privacy dei bambini e per gentile concessione delle maestre)
La mattinata si è svolta splendidamente in una scuola circondata da un paesaggio immerso nel verde, le maestre cordiali ed empaticamente disponibili subito fin dal mio arrivo.
I bambini di tre classi quinte mi hanno emozionato perchè desiderosi di imparare, molto curiosi e brillanti nel prendere appunti nei block notes appena ricevuti in omaggio, grazie al materiale del progetto. 
Mascotte del blog durante la ricreazione ( rispetto per la privacy dei bambini e per gentile concessione delle maestre)
La lezione che ho preparato si è svolta grazie ad uno strumento multimediale fondato sull'approccio educativo Open Mind con contenuti precisi e linguaggio animato per una migliore comprensione dell'argomento.
Mi sono particolarmente soffermata ad informare i bambini sul "Come possiamo migliorare la qualità della nostra vita" con corrette abitudini quotidiane: alimentazione sana ed equilibrata, attività motoria costante e contatto con la natura.

Le continue riflessioni da parte dei bambini durante la lezione e il quiz finale concluso brillantemente con votazione di 10 su 10 mi ha reso molto soddisfatta in quanto i bambini hanno preso consapevolezza di ciò che avevano ascoltato ed imparato. 
Esperienza con i bambini e per i bambini emozionante, gioiosa e da rifare sempre insieme alla mascotte del BLOG !!

domenica 7 maggio 2017

CRESCENDO...MANGIANDO...CAMMINANDO...DAI 4 AI 16 ANNI

Carissime amiche e carissimi amici,
Sabato 13 maggio 2017 dalle 9:00 alle 13:30 si svolgerà c/o il Centro Polispecialistico e Diagnostica di Roma VILLA ADA World Medicine-Diagnosi e Terapie Mediche Doctor:

"CRESCENDO... MANGIANDO.... CAMMINANDO....dai 4 ai 16 anni"

Il Pacchetto Prevenzione include una consulenza medica in ambito nutrizionale,  una visita baropodometrica e una valutazione posturale.  

Iniziativa é organizzata da Villa ADA World Medicine e si configura in un pacchetto prevenzione rivolto ai bambini-e / ragazzi-e dai 4 ai 16 anni.



Locandina evento